ARTICOLO SU OGGI TREVISO 

VITTORIO VENETO -

Ha accompagnato al tavolo Kate Moss e Gwyneth Paltrow, quando faceva la receptionist al Baretto di Londra, ha lavorato come cameriera in bar e ristoranti, come commessa in vari negozi e boutique della City, ha partecipato alla campagna per il referendum sul cambio del sistema elettorale inglese, ha fatto uno stage in parlamento a Westminster, ha lavorato in un pub irlandese a Girona, in Spagna, mentre studiava lingua e letteratura spagnola. E’ stata l’assistente del capo di un’agenzia partner di Microsoft e ha fatto uno stage alla 350.org, organizzazione di San Francisco che si occupa di ambiente. E il tutto mentre si laureava alla London Metropolitan University in relazioni internazionali ed economia politica, frequentando un semestre alla San Francisco State University, in California, per poi tornare in Inghilterra e completare il percorso di studi al King’s College, con un master in Public service policy e management.

Non basterebbe una giornata, per raccontare le esperienze professionali di Anita Da Ros che, nonostante il ricchissimo curriculum vitae, ha solo 27 anni. La ragazza, si può davvero dire, le ha fatte tutte. E, nella carrellata di esperienze di Anita, non abbiamo nemmeno citato l’anno e mezzo alla Previnet Spa, dove gestiva i fondi pensionistici della NATO, l’esperienza alla PerMicro, società di microfinanza prestiti per cui gestiva l’ufficio di Mestre, il corso con Umana per commerciale estero, e l’arrivo tra i 10 finalisti - erano 1800 i candidati - per lavorare al fianco del CEO di Adecco Italy per un mese, e l’impegno, che tuttora porta avanti, nella gestione dei Milan Camp del Nordest.

Anita, che a 27 anni potrebbe (già) aver voglia di riposarsi, ha invece pensato (bene) di far tesoro delle proprie esperienze. Di mettersi al servizio degli altri e rendere più facile ciò che per lei non è stato semplice. Anita ha fondato una start up per aiutare i ragazzi che vogliono partire, andare all’estero: per studio, per lavoro, per imparare una lingua o crescere professionalmente. Per frequentare l’Università, per trascorrere una vacanza studio. La società fondata dalla 27enne vittoriese si chiama kiiva-international.com e viene gestita da Anita e dalla socia inglese, una ragazza che lavora in un’Università di Londra...

Per l'articolo completo leggi qui: http://www.oggitreviso.it/vuoi-studiare-lavorare-allestero-ti-aiuta-anita-132687